Museo Nazionale di San Matteo Villa Almerico Capra - La Rotonda "Unesco" Porto Antico di Genova Santuario della Malophoros Comune di PADOVA Comune di Castelmola Castello di Biscina Piazza dei Miracoli o Piazza Duomo " Unesco " Museo Etnografico e della Stregoneria Abbazia di Montecassino Palazzo Strozzi Abbazia di San Fruttuoso Visita Virtuale Castello Sforzesco Chiesa di S. Maria delle Grazie " Unesco " Abbazia di Morimondo BASILICA DI S. ANDREA Comune di TREVISO Torre del Barbarossa Villa Sagramoso Perez-Pompei Ponte di Tiberio Circolo Culturale Vimercatese Museo Archeologico Nazionale Vulcano Etna Battistero Halloween a Riolo Terme Comune di Seregno Villa Belgiojoso Bonaparte Parco dei Mostri Bomarzo Comune di Anghiari Arena di Verona
Home » Arte e Cultura » Chiese - Luoghi Religiosi » Chiesa di San Domenico Maggiore

Luoghi Religiosi


Chiesa di San Domenico Maggiore


Il complesso di San Domenico Maggiore fu fatto edificare tra il 1283 e il 1324 per volontà di Carlo d'Angiò in forme gotiche, divenendo ben presto il principale centro dell'ordine domenicano nel regno di Napoli; fu sede degli studi teologici dell'Università, ed ospitò tra gli altri S.Tommaso d'Aquino e Giordano Bruno.


La chiesa ha pianta a croce latina, a tre navate con cappelle laterali, ed è ricchissima di opere d'arte; in particolare, vanno citati monumenti funebri e altari scolpiti nelle cappelle, testimonianza della fioritura della scultura napoletana del Cinquecento (opere di Girolamo Santacroce, Tommaso Malvito e Giovanni da Nola), il seicentesco altare maggiore opera del Fanzago, e importanti affreschi e dipinti, che portano la firma tra gli altri di Francesco Solimena e Andrea Vaccaro. Da questa chiesa provengono poi altri due importantissimi dipinti, la Flagellazione di Caravaggio e l'Annunciazione di Tiziano, che sono oggi ospitati nel museo di Capodimonte.

Con i rifacimenti seicenteschi, il gotico lasciò il posto al barocco, e a poco servirono i tentativi di ripristino del vecchio stile, messi in atto nell'ottocento, che videro un eccessivo uso di stucchi colorati e di dorature, compromettendo l'aspetto originario del complesso.

Alla sinistra di S.Domenico Maggiore, e inglobata nella basilica, si trova l'antica chiesa di Sant'Angelo a Morfisa, con un elegante portale quattrocentesco.



Schede informative: ItaliaMappe.it

Contatti

Indirizzo: Piazza San Domenico Maggiore Napoli  .  (NA)


Percorsi Turistici Nei Dintorni...

- Viaggi senza Barriere

Per le vie dell'arte

Napoli è una città di contrasti, talvolta di paradossi. Ci sono quartieri medioevali che conservano il rituale dei mercati d'epoca mentre altri si differenziano già a partire...

Province: Napoli

- Seguendo la Storia

Neapolis greco-romana

Neapolis non era una città guerriera, ma dovette presto difendersi da due scomodi vicini determinati ad espandere verso sud il proprio dominio..un viaggio fra le mura dell'antica...

Province: Napoli

- Seguendo la Storia

Pompei e il Vesuvio

Un'emozionante escursione alla scoperta della storia: sarete proiettati indietro di più di 2000 anni, in una città così antica eppure così moderna, rimasta immortalata nella...

Province: Napoli

- Seguendo la Storia

Il Triangolo Magico

Percorso esoterico tra fascino e misteri celati...

Province: Napoli

Newsletter

Mappe Interattive

Cerca Città:

Cerca

Cerca Punti d'Interesse

villa torretta