Villa Borromeo d'Adda Pinacoteca Civica Villa Ghirlanda Silva Villa Gallerani Melzi d'Eril Abbazia San Benedetto Comune di Mantova Comune di MONOPOLI Chiesa San Giovanni Battista Piazza di Spagna Museo Civico Etnografico "M. G. Fontana" Regione Lombardia Museo Civico del Sigillo Oratorio di Santa Maria- Madonna di Campagna Tempietto longobardo o S. Maria in Valle Chiesa di S. Maria delle Grazie " Unesco " Area Marina Protetta Punta Campanella Abbazia di San Fruttuoso Cappella espiatoria BASILICA DI S. ANDREA Mercatino di Natale di Bressanone Villa Sagramoso Perez-Pompei Raccolta "E. Guatelli" Mercatino di Natale a Bolzano Necropoli della Banditaccia " Unesco " Museo Etnografico e della Stregoneria Chiesa S. Pietro Martire Basilica di  S. GIUSEPPE MOTTA Basilica di San Marco Comune di Vimercate Museo del Castagno
Home » Arte e Cultura » Chiese - Luoghi Religiosi » Abbazia di Sassovivo

Luoghi Religiosi


Abbazia di Sassovivo

o di Santa Croce


Incastonata in un idilliaco paesaggio naturale, tra boschi di lecci e olivi secolari, l'Abbazia di Santa Croce in Sassovivo rappresenta uno dei più insigni monumenti nel territorio di Foligno. Fu fondata nella seconda metà del sec. XI sui resti di una preesistente residenza fortificata dei Monaldi. Le «Carte di Sassovivo» attestano sin dai primi anni di esistenza la presenza del monaco Mainardo, ricordato prima come eremita, poi, a partire dal 1082, come guida della sua congregazione che viene definita "Monasterium".


Mainardo è considerato quindi il fondatore dell'abbazia e la sua comunità osservava la regola benedettina. L'Abbazia crebbe e prosperò in grande stima, accumulando nel tempo numerose donazioni e privilegi papali: nel 1138 erano alle sue dipendenze 34 chiese e 5 cappelle, in un territorio che andava da Roma a Spoleto, da Perugia a Camerino. Un secolo dopo i possedimenti ammontavano a 92 monasteri, 41 chiese e 7 ospedali.

Nel 1467 il papa Paolo II dispose la "Commenda", ed il vasto patrimonio abbaziale, già parzialmente disgregato per varie circostanze, finì per disperdersi definitivamente. A nulla valse neanche l'annessione ai monaci Olivetani, che nel 1484 subentrarono ai Benedettini. L'abbazia venne soppressa una prima volta durante la Rivoluzione Francese, restaurata nel 1814 e nuovamente soppressa, stavolta in modo definitivo, nel 1860. I suoi fabbricati furono divisi tra il demanio, la mensa vescovile e la famiglia Clarici, che tuttora risultano proprietari delle rispettive quote. Oggi è sede della Comunità Jesus Caritas del Padre Foucauld

( Fonte testo ed immagini www.angolohermes.com)



Link
Scheda Info  

Schede informative: ItaliaMappe.it

Contatti

Indirizzo: Via sassovivo 2, Foligno  6034  (PG)


Percorsi Turistici Nei Dintorni...

- Sul Cammino di Fede

Sentiero Francescano

Abbandonare tutto per dirigersi verso "una selva" senza destinazione.. un percorso per ripercorrere le tappe del Santo di Assisi..

Province: Perugia

- Seguendo la Storia

Assisi Medioevale

Nel cuore della più centrale delle regioni d'Italia, ad accogliere i visitatori una campagna dolce e luminosa, borghi e città costruiti sulle pendici a dominare le vallate..qui...

Province: Perugia

- Gustiamo l' Italia

Perugia al Fondente

Uno Shopping inusuale con prodotti di cioccolata da tutto il mondo, artigiani e non ed inoltre gadget, libri, poster, collezione di incarti .. Degustare una splendida cioccolata...

Province: Perugia

- In Viaggio con l'Arte

Sulle Orme di... Vino Cantico

Non c'è nulla di più rigenerante che una passeggiata all'aria aperta, senza orari da rispettare, fermandosi dove più ci aggrada, davanti a un palazzo antico, a una chiesa o,...

Province: Perugia

Newsletter

Mappe Interattive

Cerca Città:

Cerca

Cerca Punti d'Interesse

villa torretta