Home » Arte e Cultura » Palazzi, Ville e Castelli » Villa Gallarati Scotti

Ville&Castelli


Villa Gallarati Scotti


Lo stupendo edificio barocco, documentato dalle illustrazioni pubblicate da Marc'Antonio Dal Re nel suo libro Ville di delizia, venne profondamente trasformato in forme neoclassiche tra la fine del Settecento e l'inizio dell'Ottocento dall'architetto Simone Cantoni. Dello schema precedente la villa ha mantenuto l'ampia corte anteriore ad U, con le ali laterali di servizio più basse, chiusa verso la piazza di Oreno da un ingresso monumentale del 1806, con due tempietti laterali di forme classiche, dei quali quello di destra adibito a cappella privata.

Il corpo centrale fu modificato dal Cantoni in un blocco compatto e alla facciata verso l'ingresso, sobria e liscia, fu sovrapposto, nella zona centrale, una specie di pronao assai poco sporgente, a tre ordini sovrapposti: semicolonne tuscane al piano terreno; ioniche al primo piano con tre aperture ad arco nella zona centrale, dove sono inserite lunette decorate a bassorilievo; al secondo piano infine pilastrini e statue a mezzo busto su piedistallo. Il tutto è chiuso in alto da un timpano, con bassorilievi e orologio.
Il fronte verso il giardino è spartito in senso verticale in cinque sezioni, legate orizzontalmente da una superficie a bugnato liscio che corre al piano terreno.


L' interno della villa venne anch'esso trasformato in modo sostanziale, creando nuovi ampi saloni neoclassici, riccamente decorati e arredati nello stesso stile, particolarmente armoniosi nella loro sobria fastosità. Delle sale preesistenti sono stati preservati dagli interventi neoclassici solo alcuni ambienti, tra cui la Sala di Alessandro Magno, decorata da importanti affreschi di stile barocchetto, dipinti intorno al 1725.

Il grandioso parco alle spalle della villa era in origine alla francese, con statue e fontana, con un lungo viale alberato che portava a un laghetto ellittico da cui partiva un canale che giungeva al ninfeo del Nettuno, circondato da boschetti. Contemporaneamente agli interventi di rifacimento neoclassico della villa, all'inizio dell'Ottocento, il giardino venne ampliato e trasformato, conformandosi alla nascente moda dei parchi all'inglese. Le siepi di bosso e i parterre vennero così sostituiti da una grande prateria leggermente ondulata circondata da imponenti masse di alberi.


( Fonte testo ed immagini www.mirabiliavicomercati.org)



Link
Ulteriori info  

Schede informative: ItaliaMappe.it

Contatti

Indirizzo: Via T. Scotti 13, Vimercate  20059  (MB)
Tel. 02 4817760
Fax. 02 4817760
Email. info@villagallaratiscotti.com


Percorsi Turistici Nei Dintorni...

- A Tempo di Musica

Radici Musicali in Ville

Scoprire le radici musicali nelle splendide architetture barocche, patrimonio artistico-culturale della Brianza

Province: Monza e Brianza - Como

- In Viaggio con l'Arte

Monza: Culla della civilta' Briantea

Il grande slancio urbanistico del '700, quando la città si arricchì di alcune splendide dimore signorili, come la celebre Villa Reale, con il suo bellissimo Parco..

Province: Monza e Brianza

- A Tempo di Musica

Locale Alternativo

Locale Alternativo ?..Scegli Tu il Locale più trendy..Cocktail Ritmi Musicali divertimento e Compagnia.. Guarda sulla Mappa... perchè la notte è da Vivere1

Province: Monza e Brianza - Milano - Bergamo - Brescia - Lodi

- Seguendo la Storia

Tra chiese romaniche e ville patrizie rinascimentali e barocche

La terra di Brianza è per la Lombardia quello che la Lombardia è per l’Italia: la locomotiva, l’elemento trainante. E’ un territorio che dal cuore di una regione...

Province: Monza e Brianza

- In Viaggio con l'Arte - Gustiamo l' Italia

Una Terra Intensa

La ricchezza dei beni culturali e la continuità storica della terra di Brianza è testimoniata in particolare dalla serie di città e paesi che si susseguono tra il capoluogo...

Province: Monza e Brianza

- In Viaggio con l'Arte - Seguendo la Storia

Dai maestri mobilieri all'incanto dei giardini e delle ville nobiliari

Nel mondo è nota l’eccellenza produttiva brianzola. Particolarmente apprezzati gli artigiani del mobile, con un pullulare di ebanisti, intagliatori del legno, decoratori e...

Province: Monza e Brianza

- Sul Cammino di Fede - Un Pizzico di Tutto

Andar per sagre e feste

La terra di Brianza offre innumerevoli opportunità per conoscere tradizioni artigianali e storiche.

Province: Monza e Brianza

- La Natura in Penisola

Fra argini e canali, un po... di bicicletta

Il Sistema Turistico Po di Lombardia propone un interessante percorso ad anello intorno a Lodi lungo le strade ciclabili dei canali Muzza e Belgiardino.

Province: Monza e Brianza - Lodi

- Seguendo la Storia

La Città Motrice di un Ricco Territorio

Monza non è solo il suo storico autodromo, dove i motori rombano da oltre un secolo.

Province: Monza e Brianza

- In Viaggio con l'Arte

Il "Museo e Tesoro" del duomo:un patrimonio inestimabile di arte e storia

Il Museo e Tesoro del Duomo di Monza ospita un inestimabile patrimonio di oreficerie, sculture e dipinti.

Province: Monza e Brianza

Cerca

Newsletter

Iscriviti alla Newsletter di Tesori D'Italia Magazine

Iscriviti

Mappe Interattive

Cerca Città:

Cerca Punti d'Interesse