Comune di Seregno Duomo Isola Tiberina Abbazia di Montecassino Regione Lombardia Chiesa di San Gottardo in Corte Teatro Farnese Chiesa San Giacomo dell' Orio Le Mappe dei Tesori d' Italia Comune di ROMA Chiesa Matrice Area Marina Protetta Punta Campanella Comune di VENEZIA Basilica di  S. GIUSEPPE MOTTA Lago Mergozzo Castello Sederini di Collalto Sabino Visita Virtuale Castello Sforzesco Basilica di San Michele Maggiore La Centopietre Royal Academy Comune di TORINO PALAZZO SALIS Halloween a Riolo Terme Eventi ad Arcore Comune di SIENA Pieve di Santa Maria Castel Sant'angelo PALAZZO DELLA GRAN GUARDIA Comune di Clusone Spezieria di San Giovanni con Visita Virtuale
Home » Percorsi Turistici » » I Castelli nel Salento

I Castelli nel Salento


Tutta una selva di castelli e fortificazioni avvolgeva la Puglia ed il Salento nei secoli più caldi del Medioevo. Poi i tempi mutarono, la guerra restò ancora necessaria ma lontana, non più affidata direttamente ai baroni. Il centralismo spagnolo pretese ed ottenne di occuparsi direttamente delle questioni politiche riguardanti i feudi ed i loro confini. Le gerarchie sociali divennero, così, stabilmente determinate, le posizioni delle nobili famiglie consolidate. Si avviò quello strano fenomeno chiamato ‘commercio dei feudi’ che vedeva le città passare, di volta in volta, sotto signorie diverse, più o meno nobili, più o meno importanti..

Brindisi
Castello di Brindisi, riedificato dai Normanni, vide l'interesse di Federico II. Il porto da cui partivano le crociate fu difeso da questo maniero, il cui nucleo più antico, di forma trapezoidale, difendeva il seno di levante del porto. quello che oggi vediamo fu poi riadattato (1425) dagli Aragonesi che lo ingrandirono ricavandone dei sotterranei dai fossati. Al di sopra di essi, sorretti da imponenti volte, dei cortili rettangolari separano il castello svevo da quello aragonese. Interamente aragonese è invece il castello alfonsino che sorge sull'Isola di Sant'Andrea. Alfonso I d'Aragona vi costruì, infatti, una rocca quadrangolare in carparo rossastro, da cui il nome di ‘Castel Rosso’. Con il suo torrione poligonale, il rivellino ed il caratteristico porto interno è uno dei più bei ‘castelli sul mare’ di Puglia.

Taranto
Altro magnifico esempio di tale tipologia è Castello Aragonese. Un maniero che galleggia sul mare, sorveglia il mar grande ed il canale d'ingresso al mar piccolo di Taranto. Oggi, i quattro torrioni (il quinto fu distrutto nel 1883 per fare posto al canale ed al ponte girevole) racchiudono con possenti cortine il cortile interno. Pensato da Francesco di Giorgio Martini e Ciro Ciri all'indomani della liberazione di Otranto, con le sue torri dai bei beccatelli e le cannoniere, ancora oggi sembra, con esse, voler difendere i fossati e la città. I due ingressi, uno sul mare e l'altro che si volge verso piazza municipio ricordano le due anime di Taranto, l'una che guarda il mare, l'altra il fertile entroterra. Secondo la tradizione qui si sposarono Ladislao di Durazzo e Maria d'Enghien, attualmente ospita il comando della Marina Militare.

Lecce
Carlo V volle che il regio architetto militare Gian Giacomo dell'Acaya adeguasse il Castello di Lecce alle nuove esigenze difensive dettate dalla armi da fuoco. Nacque così questo poderoso maniero in forma di trapezio irregolare con quegli enormi spuntoni agli angoli. L'originario ampio fossato venne colmato nel 1870, oggi, le sue splendide sale sono state restaurate, è così possibile ammirare il poderoso mastio angioino dalle belle e raffinate volte.

Copertino
Castello di Copertino con la sua pianta trapezoidale ed i suoi quattro torrioni angolari, domina Copertino e la campagna circostante. Novanta cannoniere sembrano, ancora adesso, pronte a tuonare. Severo, funzionale ed austero, mostra tutta l'eleganza e la grandezza dei Granai-Castriota nel portale, finemente istoriato e decorato che conserva le effigi di Carlo V, Caterina e Tristano Chiaromonte ed alcuni dei Castriota. All'interno l'antico mastio angioino svetta al di sopra delle cortine. Oggi, si appresta ad ospitare le armi dei Farnese, una delle collezioni più importanti d'Italia.

Gallipoli
Con il suo rivellino, separato dalla terraferma da un canale e poi riunito ad essa da un ponte, il Castello di Gallipoli si specchia nel seno del Canneto. Rivisto da Francesco di Giorgio Martini, che con il rivellino lo trasformò da quadrangolare in un pentagono, fu utilizzato dai Veneziani e poi terminato dagli Spagnoli dopo la battaglia di Lepanto.

Otranto
Il Castello di Otranto, circondato da un ampio fossato si rivolge con l'ingresso alla città e con un grande spuntone al mare. Con le sue torri circolari, la maestosa torre aragonese e le sue mura quasi intatte è uno dei più belli di Puglia. Famoso nel mondo per essere stato il primo castello infestato da fantasmi (nel romanzo di Horace Walpole) solare e tondeggiante com'è, appare lontanissimo dalle atmosfere gotiche. Ricorda il tragico assedio di Otranto in cui i Turchi trucidarono gli ottocento martiri hydruntini, ma all'indomani della liberazione fu ricostruito dal geniale Francesco di Giorgio Martini assieme a Ciro Ciri. Le sue sale interne mostrano affreschi ed un vero capolavoro architettonico: la sala triangolare con la volta dai conci a spina di pesce a forma di chiglia di nave. È uno dei luoghi più frequentati dal turismo congressuale e culturale.

Ulteriori Informazioni

Scegli e Prenota un B&B nelle Vicinanze

Eventi Nei Dintorni...

Da: domenica, 01 aprile 2012
a: domenica, 31 maggio 2015

Mamyting

Venite a scoprire il progetto del MamyMarketing.
Miglioriamo il mondo con un business a misura di mamma

Arcore (MB)

Da: mercoledì, 10 ottobre 2012
a: giovedì, 31 dicembre 2015

Programmazione Multisala Rossini

Nuova Multisala a Venezia.
Tutte le programmazioni sul
Circuito Cinema Venezia e Mestre

Venezia (VE)


Percorsi Turistici Nei Dintorni...

- Seguendo la Storia

I Castelli nel Salento

Gli Angioini, ma soprattutto gli Aragonesi prima ed i vari governi vicereali poi, crearono una rete completa di fortificazioni, gli esempi più significativi sono nelle province...

Province: Brindisi - Lecce - Taranto

Newsletter

Mappe Interattive

Cerca Città:

Cerca

Cerca Punti d'Interesse

villa torretta